Runaway

RUN AWAY

spring summer 2017

 

Come chiudere gli occhi e non essere più qui. Come nel momento prima del salto.
Respiro, energia, vertigine. Una fuga dai parametri che non esige controlli, perché la spinta verso l’alto è
lo slancio che sorvola chi decide di restare a terra.
I giorni si susseguono dentro le linee di conformismo e comodità, per regolare il volume dei pensieri ad un
mormorio indefinito. La vera partenza sta nella possibilità del non ritorno, nel disinteresse di conquista,
nella purissima e remota sensazione di andare verso l’ignoto, vedendo e non solo guardando. Siate ciechi di ciò che si vede già.
RUN AWAY.